Quando i genitori non possono farti un prestito

A volte anche i giovani possono ritrovarsi alle prese con l’esigenza di ottenere un prestito. Magari si tratta di finanziare alcune prime spese importanti della loro vita, come l’acquisto di un’automobile o gli studi dopo la laurea. Le prime persone a cui si rivolgono sono certamente i familiari e i genitori, ma non sempre loro possono garantire le somme di cui i ragazzi hanno bisogno in quel momento. Proprio per questo sono nate nel tempo diverse forme di prestito rivolte in particolare ai più giovani, che alcune agenzie hanno studiato appositamente per soddisfare le loro richieste. Vediamo a quali possiamo fare riferimento.

I prestiti per i giovani: le caratteristiche

Le offerte per i giovani che hanno bisogno di un finanziamento sono pensate dalle agenzie con delle caratteristiche molto particolari. Innanzitutto si tratta sempre di finanziamenti improntati alla massima flessibilità anche per quanto riguarda i criteri di valutazione per concedere il prestito. Tutto questo però comporta il fatto che il capitale finanziabile in genere è minore, arrivando al massimo ai 10.000-15.000 euro.

Prestiti per i giovani: quali richiedere

Una delle risorse a disposizione dei giovani per chiedere finanziamenti è rappresentata dai fondi che le Regioni o l’Unione Europea mettono a disposizione specialmente per l’avvio di una nuova attività. In alternativa ci si può rivolgere a delle offerte di alcune agenzie che si occupano di finanziamenti. Per esempio Findomestic Banca propone prestiti con rate mensili di 289,30 euro con TAEG 6,06%. Il cliente può decidere anche in maniera facoltativa di aprire una polizza assicurativa. Eventualmente per il prestito sono ammesse anche delle garanzie attraverso il sistema della fideiussione.

Vale la pena di considerare anche le offerte per il credito personale di Agos, con rate mensili di 288,95 euro e TAEG 6,08%. Agos non prevede spese di istruttoria e si possono richiedere prestiti a partire anche da 1.000 euro. L’unica spesa da sostenere è costituita dall’imposta di bollo di 16 euro. Come spesa facoltativa anche in questo caso la copertura di carattere assicurativo.

Altre offerte per gli under 30 sono quelle di società come Italprestonline e Younited Credit, che propongono rate mensili comode da pagare con TAEG convenienti.